Home Economia “Bloccare l’invasione di 20mila slot e vlt in Sardegna”

“Bloccare l’invasione di 20mila slot e vlt in Sardegna”

L’allarme di Agcai al governo nazionale e al neoeletto governatore dell’isola per evitare l’aumento della ludopatia

497
0
SHARE

CAGLIARI – “Lanciamo un appello al governo nazionale, al neo presidente della Regione Sardegna e ai sindaci: occorre bloccare l’invasione di quasi 20mila slot e vlt sull’isola sarda per evitare l’aumento della ludopatia”.

Lo ha detto Benedetto Palese, presidente nazionale dell’Agcai (associazione gestori e costruttori apparecchi da intrattenimento) evidenziando che gli ultimi provvedimenti dell’esecutivo danneggiano i giocatori spingendoli all’azzardopatia.

“E’ necessario ridurre immediatamente  mini-casinò e introdurre nei pubblici esercizi solo apparecchiature da intrattenimento che consentano di effettuare giochi di abilità ad un costo orario molto più basso e che non riduca sul lastrico le famiglie sarde.

Chiediamo di intervenire sui Monopoli di Stato – ha aggiunto Palese – rivedendo urgentemente il Preu e il payout (senza scaricarla sui giocatori più deboli), riequilibrando la tassazione”.

“Chiediamo al parlamentare Francesco Silvestri di proporre e sostenere, a tutela dei piccoli gestori, un contratto di filiera nazionale – conclude il numero uno di Agcai – che possa regolare in maniera definitiva ed equa i rapporti contrattuali in essere fra concessionario e gestore”.

Rispondi