Home Calcio Serie A: Ciak si gioca! Finalmente ritorna il campionato

Serie A: Ciak si gioca! Finalmente ritorna il campionato

291
0
SHARE
Ciak si gioca, ritorna la Serie A

Ciak si gioca! Finalmente ritorna la Serie A.

Il Punto di Armando Paulillo

Dopo la sosta per la parentesi internazionale, oggi ritorna, finalmente, il campionato di Serie A.  Ad aprire il tredicesimo turno sarà la gara del Bentegodi, del primo pomeriggio tra Chievo e Cagliari. A seguire ci sarà il match che ci interessa più da vicino, ossia la sfida tra Udinese e Napoli. In serata infine chiuderà la giornata degli anticipi di Serie A, la partita tra Juventus e Pescara. Questo turno sembra essere, pertanto, nettamente a favore della capolista che, sulla carta ha il compito più facile, dovendo affrontare la matricola Pescara. Sia la squadra di Sarri che i campioni d’Italia, giocano quest’oggi a causa degli impegni di Champions League.

Ricordiamo che martedì si disputa Siviglia-Juve, mentre il giorno successivo sarà la volta di Insigne e compagni, al San Paolo,  contro la Dinamo Kiev. per una sfida fondamentale per il futuro europeo degli azzurri. Il piatto forte della tredicesima  giornata di Serie A, ci sarà tuttavia, solo domani sera. In quel di San Siro si affronteranno in un derby stra cittadino  il Milan e l’ Inter, sulla cui panchina esordirà il nuovo tecnico Stefano Pioli, per un inizio d’avventura molto scoppiettante.  Ma torniamo all’anticipo di questo tardo pomeriggio che vedrà impegnate Udinese e Napoli: gli azzurri non vincono in Friuli dal 2007, dalla cinquina firmata Lavezzi-Zalayeta, quindi il Friuli prima, la Dacia Arena poi, sono diventati un vero tabù per i colori partenopei.  Il Napoli, nonostante le assenze pesanti in attacco di Milik e Gabbiadini  necessita  di punti per risalire in classifica ed abbandonare il sesto posto che va sicuramente   stretto,  sia alla piazza napoletana  che alla società. Non sarà, ovviamente  un’impresa semplice, ma gli azzurri hanno il dovere di puntare alla vittoria.

La squadra di Del Neri, invece è tredicesima in classifica con 15 punti, al pari di Chievo e Sampdoria e con l’arrivo dell’ex tecnico di Chievo e Juve, ha acquisito tranquillità. Quattro vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte fino ad ora per i friulani, che hanno segnato 16 gol subendone 19. Nell’ultimo mese, però  l’Udinese, dopo la sconfitta con la Juventus, datata 15 ottobre, non ha mai perso, vincendo contro il Pescara in casa e il Palermo fuori e pareggiando con il  Torino.  Sarà una partita particolare per Zapata, in prestito dal Napoli e possibile “candidato” a tornare a Castel Volturno a gennaio, nonostante le tante smentite. Il colombiano ha segnato 4 gol fino ad ora, segue Cyril Thereau,  andato in gol 5 volte. Nel Napoli il capocannoniere è Callejon con sette reti. Lo spagnolo, seppur non al meglio della condizione, oggi sarà regolarmente della partita, auspicando di essere il match winner dell’incontro.

Rispondi