Home Cultura Danimarca. Scoperto deposito FIAT abbandonato da 30 anni pieno di auto nuove.

Danimarca. Scoperto deposito FIAT abbandonato da 30 anni pieno di auto nuove.

633
0
SHARE

concessionarioInsolita scoperta in Danimarca. Nel Paese della Sirenetta è stato riaperto, dopo oltre 30 anni, un concessionario che ha chiuso nel lontano 1981: da allora circa 200 macchine sono rimaste depositate nello stabile, abbandonate, e senza nessuno che intervenisse. La storia è senza dubbio curiosa: Sorensen – questo il nome del titolare dell’attività andata in disuso – si trovava a Kolding, ed è fallito nel momento in cui la filiale locale di Fiat costrinse l’imprenditore a scegliere se vendere solo automobili o anche mezzi pesanti.

Ecco, quindi, che Sorensen scelse la seconda opzione, e quindi le saracinesche del concessionario, che includeva macchine comprate o ritirate tra il 1973 e il 1981, furono abbassate. Solo pochi anni fa quelle stesse automobili sono state scoperte per merito di un erede, il quale ha organizzato un’asta in occasione della quale decine e decine di automobili sono finalmente vendute. I fortunati che se le sono aggiudicate, hanno avuto la possibilità di mettere in garage delle auto di grande valore, per importi simbolici o quasi, se si pensa che i veicoli peggio ridotti sono stati venduti ad appena 250 euro. Solo una Lancia Beta è stata acquistata per un prezzo di 6500 euro: che rappresenta, in ogni caso, una cifra molto bassa, soprattutto se si tiene conto del valore che quella vettura acquisirà con il passare degli anni. Vale la pena, comunque, scoprire più da vicino tutti questi gioielli preziosi, rimasti per troppo tempo nascosti e emersi, come se fossero prestigiosi reperti archeologici, solo di recente.

Giuseppe Martino

Rispondi