Home Calcio L’acquisto di Diawara si è rivelato un grande affare per il Napoli

L’acquisto di Diawara si è rivelato un grande affare per il Napoli

409
0
SHARE
Diawara si è rivelato il grande acquisto del mercato estivo

L’acquisto di Diawara si  è rivelato per il Napoli il grande affare del mercato estivo.

Il Punto di Armando Paulillo

Amadou Diawara ex giocatore del San Marino, illustre sconosciuto, qualche anno fa, prima di arrivare al Bologna, dal quale la SSC Napoli lo ha acquistato, l’estate corsa per quindici milioni  di euro, si rivelato come il grande affare del calciomercato estivo di Giuntoli. Il centrocampista, pur non avendo giocato tantissimo nel Napoli, oggi vale come minimo, a detta di illustri operatori di mercato, cinquanta milioni di euro. Dunque il suo valore  nel breve volger di quattro mesi, si è più che triplicato. Ma l’affare Diawara, per la SSC Napoli non è  stato soltanto un discorso economico, il Napoli ha trovato infatti un giocatore giovanissimo dalle indubbie qualità e da un  promettente  futuro brillantissimo che potrebbe regalare grandi soddisfazioni.

Diawara, oggi  talento del Napoli,  ha mostrato di saperci fare col pallone, già  dalla sua infanzia a Conakry, in Guinea, dove la passione per il calcio è fulminante. Un amore contrastato e vissuto di nascosto dai genitori che per lui sognavano un altro avvenire. Il  giovanotto giocava al calcio, solo  grazie alla complicità della sorella, Sira che gli comprò  le scarpette senza farlo sapere ai  genitori. Così Diawara cominciò  a farsi vedere sui campetti di provincia, Neanche un ceffone del padre, quando scoprì casualmente  le velleità del figlio. Non volle privarlo del suo destino.  Diawara quindi decise di provare l’avventura calcistica in Italia. Pertanto carico di speranze, ma con un bagaglio misero di vestiti, dopo un provino con la  Pantaleo Corvino Accademy, approdò  al San Marino in serie C. nel 2014.

Qui lo scoprirono gli osservatori del Bologna che lo portarono alla corte di Donadoni con il qual disputò un ottimo campionato, ponendosi all’attenzione d numerosi club come la Juventus, la Roma ed il Napoli. Il diciannovenne talentuoso centrocampista decise di scegliere il Napoli per fare carriera e così l’ estate corsa si è messo a disposizione di Sarri con l’intento di stupire tutti. Qualche mese d attesa ed arrivò finalmente il suo momento. Contro il Besiktas, addirittura in Champions League, il suo debutto in maglia azzurra. Il pubblico del San Palo quasi lo adotta fin da subito, comprendendone le grandi qualità. Diawara, per la felicità della SSC Napoli  rappresenta il regista moderno del calcio di oggi: impatto fisico, velocità di pensiero e piedi morbidi per impostare l’ azione in verticale,  le sue doti.

Rispondi