Home Motori F1: Indagine dell’Antitrust sull’acquisizione della “Formula 1” di Malone

F1: Indagine dell’Antitrust sull’acquisizione della “Formula 1” di Malone

671
0
SHARE
formula-1-john-malone

F1: Indagine dell’Antitrust sull’acquisizione della Formula 1 di Malone

Il punto di Armando Paulillo

Già qualche mese fa aveva suscitato molto scalpore l’acquisizione del colosso americano “Liberty Media“da parte del plurimilionario John Malone, il quale ha acquistato la maggioranza di uno dei fondi di investimenti che possiedono il circus della Formula 1. In poche parole Malone starebbe per diventare il nuovo padrone della F 1. Ieri, tuttavia la Competition and Market Authority, ossia l’‘antitrust inglese ha reso noto di aver aperto un’indagine su questa grossa operazione commerciale  dal valore di centinaia di milioni, per scoprire se questa situazione non possa determinare una fusione che porti alla diminuzione sostanziale del diritto di concorrenza all’interno del mercato del Regno Unito. 

L’organo antitrust ha poi aggiunto che l’indagine su questa operazione che coinvolge  tutto il mondo della Formula 1, si concluderà soltanto nella prima settimana del nuovo anno, vale a dire a gennaio 2017.  Intanto il campionato di Formula 1 sta per terminare e l’obiettivo della casa di Maranello è quello di chiudere nel migliore dei modi  la stagione 2016 di F 1, auspicando per l’anno prossimo di tornare competitivi riguardo lo sviluppo e la tecnologia.

Infatti analizzando la stagione  2016 della Ferrari risulta evidente che la macchina del cavallino rampante ha risentito moltissimo del ritardo dello sviluppo della vettura nei confronti della Mercedes, già vincitrice del titolo costruttori per la Formula 1 della stagione in corso. Dunque è palese il desiderio della Ferrari di tornare competitiva al più presto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi