Home Senza categoria La Napoli Bianco(Sva)nera: Due Pipite d’oro e la Juve vince il Derby

La Napoli Bianco(Sva)nera: Due Pipite d’oro e la Juve vince il Derby

230
0
SHARE

Due Pipite d’oro e la Juve vince il Derby

Contro tutto e contro tutti. Al minuto 20 del secondo tempo c’è stata la riedizione del famoso fallo di sfondamento commesso da Ronaldo su Iuliano per il quale molti parlano e recriminano; nessun tesserato della Juve si è lasciato andare a scene isteriche (così come nessuno ha protestato a Milano quando fu annullato il gol di Pjanic), perché è giusto che si lasci parlare il campo: l’arbitro è soltanto uno degli attori del gioco, che può sbagliare esattamente come lo può fare un qualsiasi giocatore. Detto questo, splendida partita e splendida Juve che ha interpretato alla perfezione le varie fasi della gara, soffrendo quando era il momento e affondando i colpi quando ne ha avuto la possibilità. È stato il miglior derby giocato dal Toro negli ultimi 20 anni ma; la forza della Juve si è vista nella fase iniziale della gara e fino al goal di Belotti, quando i bianconeri da grandissima squadra hanno anestetizzato le velleità offensive del Toro, ridotto all’impotenza nella sua metà campo: il goal del “gallo” è stato un lampo nel buio, un episodio assolutamente fuori dal contesto di una partita dominata dalla Juve che, infatti, non si è scomposta ed è riuscita a pareggiare subito e a tenere sempre sotto controllo il ritmo con la sua cerniera di centrocampo abilissima nello sporcare le giocate dei granata e nel far ripartire l’azione. Nella ripresa, la partita è cominciata esattamente allo stesso modo, ma il coraggio del Toro, che ha cercato di rispondere colpo su colpo, ha fatto si che si trasformasse in una gara di pugilato: una azione da una parte e una dall’altra, proprio come siamo soliti vedere nelle partite di Champions. Ma poi la differenza l’ha fatta il valore aggiunto ella Juventus 2016/17 e cioè la sua rosa, la migliore in assoluto per assortimento e per quantità: quando si hanno in panchina (tra gli altri) Pjanic e Dybala, si hanno sempre margini e possibilità spaventose di ribaltare qualunque risultato e qualsiasi copione tattico. Splendido, infine, il duello tra Belotti e Rugani che si chiude con la consapevolezza di aver trovato un altro grandissimo difensore.

Pagelle di Torino Juventus

Il migliore della Juventus (8) Higuain: immarcabile, due perle per un Derby vinto da lui.

Il peggiore della Juve (5.5) Rugani: tiene bene il confronto con Belotti, ma paga il duello perso in occasione del goal.

 

Il migliore del Torino (7,5) Belotti, segna un goal bellissimo e si dà tantissimo da fare; grandissima partita di un grandissimo calciatore.

Il peggiore del Torino Castan (4): sbaglia tutto nel primo tempo, giornata no.

Rispondi