Home Calcio La Napoli (Bianco)Svanera: La Juve cala il Poker “alla siciliana”

La Napoli (Bianco)Svanera: La Juve cala il Poker “alla siciliana”

196
0
SHARE

La Juventus batte 4-1 il Palermo nell’anticipo della 25° giornata e allunga a 29 la striscia di vittorie consecutive allo Juventus Stadium. Allegri ha confermato il 4-2-3-1, cambiando qualche attore: Pjaca ha sostituito lo squalificato Mandzukic, mentre al posto di Cuadrado c’era Sturaro, chiamato dal tecnico a fare un salto di qualità sul piano tecnico e tattico. Asamoah esterno sinistro, preferito ad Alex Sandro, sulla fascia opposta Dani Alves, centrali Benatia e Bonucci, con Chiellini e Barzagli fermi per infortunio.
Apre le marcature Marchisio, a segno al 13′ sugli sviluppi di un calcio di punizione, nell’occasione la difesa palermitana si addormenta. Il Palermo ci prova, la Juve amministra il risultato; Il raddoppio bianconero arriva al 40′, direttamente su punizione, con una magia di Dybala, ex di turno che non esulta.
Il secondo tempo è ordinaria amministrazione per i campioni d’Italia, che si divertono con la coppia HD. Al 63’ Dani Alves serve centralmente Dybala, che in verticale mette Higuain davanti al portiere, il quale con un tocco sotto scavalca Posavec per il 3-0. Higuain restituisce il regalo alla Joya, il Pipita a pochi metri dalla porta, serve un pregevolissimo assist di tacco a Dybala, che di sinistro realizza la doppietta personale; in pieno recupero, l’inutile rete di Chochev.

Le pagelle di Juventus Palermo
Il migliore della Juventus Dybala (8): un assist, una doppietta, un palo e tante giocate di classe.
Il peggiore della Juventus Pjaca (6): ci mette tanto impegno, ma deve crescere ancora molto.
Il migliore del Palermo Diamanti (6): da quando entra in campo, ravviva un poco i rosanero.
Il peggiore del Palermo Jajalo (4.5): sempre in difficoltà nei confronti del centrocampo bianconero.

Rispondi