Home Calcio La Napoli Bianco(Sva)nera: Pipita al fotofinish

La Napoli Bianco(Sva)nera: Pipita al fotofinish

164
0
SHARE

Un goal di Higuain in recupero “raddrizza” un Derby che stava per regalare una brutta serata alla Signora. Ma in fondo, in una partita che era iniziata bene ma stava finendo nel peggiore dei modi vale la pena fare alcune considerazioni: il primo obiettivo è non aver riportato alcun infortunio, il secondo aspetto positivo è stato chiaramente non perdere, il terzo punto positivo, anche se può sembrare paradossale, è non aver “rischiato” di vincere lo scudetto davanti alla TV, visti i problemi che può comportare un festeggiamento a meno di 48 ore dalla partita col Monaco, ecco perché in fondo alla Juventus va benissimo così. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, è stata una partita che, fino al gol del Toro, la Juve aveva saldamente tenuto in pugno pur mancando diverse occasioni da rete e se i bianconeri fossero passati in vantaggio per primi, avrebbero probabilmente gestito la partita in maniera totalmente diversa. In definitiva è stata una prova più che positiva, fatta eccezione per i 15 minuti successivi all’espulsione di Acquah che ha paradossalmente favorito il Toro e indotto la Juve a forzare le giocate. Di più, la giornata poco felice della catena di destra, che pure aveva cominciato bene, spiega molti degli errori in fase di costruzione e rifinitura che si sono visti stasera allo Stadium. Allegri ha giustamente cambiato 8 giocatori rispetto a Monaco e schierando Mandzukic da centravanti è dovuta forzatamente cambiare la declinazione dei principi di gioco della Juve ma, ciò nonostante, la squadra ne ha risentito solo in maniera parziale ed il risultato alla fine è frutto solo di circostanze.

Pagelle di Juventus-Torino
Il migliore della Juventus: Higuain (7.5), semplicemente un fuoriclasse che risulta decisivo.
Il peggiore della Juventus: Sturaro (4.5), sbaglia moltissimo, fuori dal contesto dei campioni bianconeri.
Il migliore del Torino: Ljiaic (7): punizione semplicemente perfetta ed è in vena per tutta la partita.
Il peggiore del Torino: Boyé (5): inconsistente anche se volenteroso.

Rispondi