Home Calcio La Napoli Bianco(Sva)nera: tre goal per entrare nella storia

La Napoli Bianco(Sva)nera: tre goal per entrare nella storia

117
0
SHARE

Dopo appena tre giorni dalla conquista della Coppa Italia e proiettata verso la finale di Chamions League di Cardiff, la Juventus vince il suo sesto scudetto di fila, entrando di diritto nella storia. Il destino ha voluto che il titolo fosse vinto proprio davanti al popolo amico e in una partita non proprio di cartello come quella con la Roma. La partita è stata senza storia, dopo pochi minuti la Juve era già avanti di un goal grazie a Mario Mandzukic, il guerriero più amato dai tifosi che recupera un cross di Cuadrado e segna il vantaggio. Il Crotone esercita un pressing alto e sistematico, ma non riesce praticamente ad essere mai pericoloso, ma soltanto a limitare i danni. Gli uomini in casacca bianconera invece oggi erano precisi e concentrati, tutt’altra cosa rispetto alla partita di Roma di campionato della scorsa settimana; Higuain concentrato e pronto su ogni palla, Dybala delizioso con i suoi tocchi, Mandzukic sempre determinato e Cuadrado che sembra aver lasciato alle spalle il suo periodo di fuori forma. Nel finale di primo tempo Dybala disegna una perfetta punizione dal limite in stile sudamericano. Il secondo tempo è solo una questione di amministrazione del gioco e vede la Juve giocare un po’ più sul velluto complice anche l’esaurimento di forze da parte del Crotone; nel finale il goal di Alex Sandro di testa da calcio d’angolo di Dybala (rete convalidata dalla goal line tecnology) per consolidare il risultato finale ed un tiro di Mandzukic da metà campo che per poco non beffa Cordaz. Poi i tre fischi e la festa può cominciare.
Pagelle di Juventus-Crotone
Il migliore della Juventus Mandzukic (7.5) strapotere fisico e senso del sacrificio, oltre che il goal scudetto.
Il peggiore della Juventus Dani Alves (6) sembra che voglia salvaguardarsi le gambe in prospettiva Cardiff.
Il migliore del Crotone Ferrari (6.5) fa del suo meglio per evitare le incursioni degli attaccanti bianconeri; efficace.
Il peggiore del Crotone Rohden (5) poco incisivo, il più deludente.

Gino Svanera

Rispondi