Home Calcio Le pagelle di Bologna – Napoli: Reina para, poi si scatenano Insigne,...

Le pagelle di Bologna – Napoli: Reina para, poi si scatenano Insigne, Mertens e Callejon

92
0
SHARE
Josè Callejon of Napoli jubilates after scoring the 1-0 goal during the italian serie A soccer match Bologna Fc vs Napoli at "Dall'Ara" stadium in Bologna, Italy, September 10 2017. ANSA/GIORGIO BENVENUTI

Reina 7: super parata su calcio di punizione a giro di Verdi sotto la traversa, chiude su destro in un paio di occasioni

Hysaj 5,5: un po’ in difficoltà ad inizio gara, si fa superare e sbaglia appoggi banali. Soffre il talento di Verdi per l’intera gara, buona la diagonale di chiusura su Palacio che salva il risultato sull’1-0

Chiriches 6: chiusure puntuali soprattutto nel gioco aereo, mantiene la calma e la linea difensiva fino a quando non è costretto ad uscire per infortunio (dal 40’ Albiol 6,5: chiude Palacio nell’uno contro uno e gestisce la manovra in fase di impostazione. Preciso nelle chiusure, tra i migliori)

Koulibaly 6: dalle sue parti non si passa, con le buone o con le cattive. Va a chiudere sulla linea una carambola dopo la parata di Reina

Ghoulam 5,5: si vede poco in fase offensiva, appoggia poco la manovra. Si annulla con Di Francesco

Allan 6: prezioso nel recupero palla e nel dare pressione sugli avversari. Buona la partita in fase di copertura, sempre rapido preciso e con tanta determinazione. Manca nel palleggio

Jorginho 5,5: in grande difficoltà ad inizio gara sembra camminare, si riprende con il passare dei minuti quando il Bologna rallenta ma appare in difficoltà fisica  (dal 76’ Diawara

Hamsik 5: si limita al compitino con passaggi indietro e colleziona la sua quinta sostituzione in cinque gare. Partita anonima. (dal 61’ Zielinski 6,5: giochicchia fino a quando non la mette dentro per il definitivo 3-0)

Callejon 6,5: sblocca una partita delicatissima su assist di Insigne ed offre il solito, prezioso contributo tattico

Mertens 6,5: parte spedito con una finta che costringe al giallo il suo marcatore. Sembra poter saltare in ogni momento Helander, alla fine segna con la complicità di Pulgar e di Mirante.

Insigne 6,5: tanto fumo e poco arrosto fino a quando non pennella il classico taglio per Callejon mettendolo solo davanti a Mirante che vale il vantaggio del Napoli.

Sarri 6: non è il suo Napoli, poco possesso palla ed attacchi prevedibili e senza peso. Forse qualche uomo era fuori condizione e doveva riposare, vince la sua terza gara di campionato. Per lui, che ha inizi sempre un po’ complicati, è una gran cosa.

Rispondi