Home Attualità Moda Primavera – Estate 2018: ”ritorna la logo-mania”.

Moda Primavera – Estate 2018: ”ritorna la logo-mania”.

516
0
SHARE

Primavera-Estate 2018 in versione ricamata o stampata: un new cult totalizzante che passa senza soluzione di continuità dalle borse ai pantaloni in total look a tutto logo. I loghi degli stilisti sono tornati ed è impossibile non notarli: marchi a vista o scritte giganti di brand su borse, maglie, abiti, giacche e scarpe. Dopo alcune stagioni più discrete, la logo-mania torna a colpire, diventando uno dei segni di riconoscimento delle nuove generazioni.
Un grande ritorno l’esibizione del logo del brand. Lettering giganti, spesso ripetuti all’infinito, campeggiano su ogni tipo di capo e accessorio. Il logo, come negli anni ’80 e metà ’90, torna ad essere protagonista. La logomania non manca in passerella da Fendi, le cui cifre sono diventate gli intarsi di lusso di giubbotti , è la trama stilistica e easy chic delle tuniche icona di Tory Burch il cui logo è diventato motivo jacquard per questa stagione, è più viva che mai da Louis Vuitton che con i due trench da donna mongrogram indossati da Kate Moss e Naomi Campbell sulla passerella della collezione Uomo chiude il cerchio e suggella il trend anche per il prossimo Autunno-Inverno 2018 2019. Sì, i loghi sono tornati e sono destinati a rimanere, lo dimostrano le tantissime proposte dei più importanti marchi fashion, dalle felpe di North Sails al marsupio di Gucci con logo vintage, dal borsone Louis Vuitton alla custodia per tablet di Saint Laurent, passando per la giaccavento di Colmar. E ancora le scarpe in maglia stretch e pelle di Valentino Garavani, il pullover di Gant, la t-shirt Prada e lo zaino di Dolce&Gabbana. Per un tuffo nel passato ecco la felpa Wrangler che rilancia i suoi iconici codici estetici con la collezione Blue&Yellow, la t-shirt Levi’s o la felpa con zip di Sergio Tacchini. E anche sulle passerelle la tendenza è questa: da Versace a Dior Homme, Balenciaga, MSGM….. La logo-mania è tornata.

Rispondi