Home Attualità Osservatorio Nazionale della Salute nelle Regioni Italiane: a Napoli e Caserta si...

Osservatorio Nazionale della Salute nelle Regioni Italiane: a Napoli e Caserta si vive due anni in meno.

290
0
SHARE

Le province di Napoli e Caserta, hanno una speranza di vita di oltre 2 anni inferiore a quella nazionale. Il Trentino Alto Adige è la regione dove si vive di più mentre quella in cui l’aspettativa di vita è più bassa è la Campania. Disuguaglianze acuite, sono troppe e troppo marcate le differenze regionali e sociali.
Dallo studio emerge che anche se il Servizio sanitario nazionale assicuri nell’insieme la longevità degli italiani, non c’è ancora equità sociale e territoriale.
In Italia si vive più a lungo a seconda del luogo di residenza o del livello d’istruzione e a farne le spese sono le regioni del Sud, dove le persone hanno una speranza di vita più bassa e questo accade in particolare in Campania. Se a Napoli l’aspettativa di vita è 80,6 anni, a Rimini e a Firenze si arriva a 84, nella provincia autonoma di Trento si vive in media fino a 81,6 anni (uomini) e 86,3 anni (donne). Fra gli italiani più longevi ci sono inoltre quelli più istruiti, mentre godono di peggiori condizioni di salute coloro che non raggiungono la laurea. I dati emergono dalla relazione dell’Osservatorio Nazionale della Salute nelle Regioni Italiane.

Rispondi