Home Attualità Sangue durante le attività didattiche. L’interrogazione è andata male, studente accoltella la...

Sangue durante le attività didattiche. L’interrogazione è andata male, studente accoltella la prof. di Italiano.

123
0
SHARE

È stato fermato dai carabinieri uno studente di 17 anni, dell’ istituto superiore Ettore Majorana di Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta. Secondo quanto accertato dai carabinieri , l’alunno si è presentato a scuola con un coltello, si è scagliato contro la docente colpendola al volto davanti ai compagni, durante le attività didattiche. La prof. voleva interrogarlo per fargli recuperare una insufficienza. La professoressa rimasta ferita alla guancia sinistra è stata condotta all’ospedale di Maddaloni, dove è stata giudicata guaribile in 15 giorni. L’alunno residente ad Acerra, è stato fermato e si trova in caserma per essere interrogato. Il diciassettenne risponde di lesioni gravi: non ha ancora chiarito ai carabinieri il perché del gesto, mentre la professoressa, Franca Di Blasio, di 54 anni, è ancora in ospedale di Maddaloni dove gli è stata suturata la ferita, e presto sarà sentita. Gli studenti dell’I.S. “Majorana-Bachelet” hanno condannato l’episodio: “Intendiamo assolutamente dissociarci e condannare l’atto di violenza di cui si è reso protagonista uno studente del nostro istituto” dicono in un post pubblicato sulla pagina facebook della scuola. “Il gesto ci lascia amareggiati e stupiti. Esprimiamo il nostro affetto alla nostra Professoressa e all’intero corpo docente che quotidianamente si prende cura di noi, non solo istruendoci, ma soprattutto educandoci al rispetto delle regole e delle persone”.

Rispondi