Home Attualità Shoah: “Grido di devastazione “

Shoah: “Grido di devastazione “

340
0
SHARE

 

Anche in Italia si celebra questa tragica data. Centinaia di eventi sono stati organizzati nelle scuole e nelle piazze. La “Giornata della memoria”un evento per ricordare che non accada mai più, per commemorare le vittime dei campi di concentramento nazisti. Il 27 gennaio è una data simbolica: nel 1945, infatti, le avanguardie delle truppe sovietiche raggiunsero il campo di concentramento di Auschwitz. L’ orrore della “Soluzione finale” escogitata da Hitler e dai suoi gerarchi per liberarsi, una volta per tutte, della ”situazione ebraica”. Ad Auschwitz nel complesso, le vittime dell’Olocausto furono sei milioni, tra uomini, donne e bambini uccisi nelle camere a gas, ecco lì trovarono la morte.

Rispondi