Home Cronaca TURISMO, SINDACO DE MAGISTRIS PREMIATO DA COMMERCIALISTI

TURISMO, SINDACO DE MAGISTRIS PREMIATO DA COMMERCIALISTI

484
0
SHARE
Turismo sindaco-de-magistris-premiazione impegno su napoli

TURISMO NUMERI INCREDIBILI, ORA GARANTIRE MAGGIORE RICETTIVITÀ

Turismo Il presidente Odcec, Moretta: “In città 11 milioni di turisti nell’ultimo quadriennio”

I dati sul turismo degli ultimi anni sono senza precedenti e straordinariamente incoraggianti. Napoli non ha mai conosciuto nella sua storia una stagione turistica così felice. A questo si aggiunge un boom dell’export, nessuna città in Italia ha fatto meglio nel 2015: si investe finalmente sulla città nonostante una narrazione che resta negativa. Siamo andati oltre le più rosee aspettative grazie anche all’ospitalità dei napoletani, ma adesso occorre creare le condizioni per garantire maggiore ricettività, con una sinergia tra pubblico e privato che incoraggi il miglioramento dei servizi.

“Vogliamo eliminare gli elementi negativi nel trasporto pubblico, implementare le Ztl e fare della capitale del Sud una città sempre più ospitale”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso del convegno “Destinazione Napoli tra arte, cultura e sviluppo sostenibile”, che si è tenuto presso l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli. Il primo cittadino è stato premiato dal presidente dei commercialisti napoletani Vincenzo Moretta per aver contribuito allo sviluppo del turismo in città.

“Il Sindaco de Magistris ha dato per primo un grande segnale, investendo con tutte le sue forze sul turismo in una delle metropoli più belle al mondo – ha evidenziato Moretta – Oggi i numeri dicono che Napoli è stata visitata nel periodo 2012-2015 da 11 milioni di turisti, con un incremento del 54 per cento rispetto al quadriennio precedente. La risposta dei cittadini provenienti da moltissime nazioni, la grande presenza e la passione che tutti hanno per Napoli è straordinaria: occorre sfruttare queste potenzialità nel migliore dei modi e siamo pronti a farlo lavorando in sinergia col sindaco”.

Più turismo significa anche più economia – ha sottolineato Liliana Speranza, consigliere delegato della Commissione Turismo Odcec Napoli – Col boom di presenze in città si è registrato un incremento medio del fatturato di bar e ristoranti del 20 per cento. Napoli è diventata una destinazione top, la ventesima città più visitata dai turisti di tutto il mondo. Ed è bello constatare come l’offerta della città e la sua ricettività si coniugano perfettamente con la tradizionale ospitalità e simpatia dei napoletani”.

Antonio Izzo, Presidente Federalberghi Napoli, ha affermato: “Stiamo attraversando un periodo positivo per il turismo in città, ma fondamentale è comprenderne la genesi per proseguire sulla strada tracciata. Dobbiamo, inoltre, riuscire ad utilizzare al meglio le risorse a disposizione. Penso, ad esempio, al mare che, invece di essere solo immagine da cartolina, potrebbe aprire nuovi orizzonti turistici in città. Non possiamo trascurare la lotta alle problematiche storiche di Napoli”.

All’incontro hanno Vincenzo Schiavo, Presidente Confesercenti Campania; Amedeo Manzo, Presidente BCC Napoli; Margherita Chiaramonte, responsabile sviluppo business aviario; Giancarlo Carriero, Presidente Sez. Turismo Unione Industriali Napoli; Stefano Cola, Presidente Fondazione Turismo Accessibile; Ettore Cucari, Presidente Fiavet Campania e Basilicata; Mariapina Trunfio, Docente Università degli studi di Napoli “Parthenope”; Massimiliano Barone, vicepresidente Commissione Turismo ODCEC di Napoli.

 

Rispondi