Home Attualità Il Vesuvio si risveglia ricoperto dalla neve.

Il Vesuvio si risveglia ricoperto dalla neve.

358
0
SHARE

Temperature a ridosso dello zero questa mattina su tutta la Campania. Abbondanti le nevicate sopra i 300 metri, in particolare sul Vesuvio che regala lo spettacolo del cono completamente bianco. Ma se da un lato ci sono le immagini da cartolina, dall’altro ci sono gli effetti: scuole chiuse, circolazione fortemente rallentata. A Ercolano il Comune ha disposto la chiusura della strada comunale di accesso al cratere del Vesuvio, nel tratto compreso tra località La Siesta e piazzale quota 1.000. Stop anche alle visite al Cratere – secondo quanto comunica l’Ente Parco Vesuvio – da oggi e fino al 28 febbraio. Ricoperto di neve da cima a valle il Vesuvio: strade ghiacciate e volontari della Protezione Civile comunale in giro a monitorare il territorio. Lezioni sospese nelle scuole di ogni ordine e grado ricadenti nei comuni di San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Somma Vesuviana, Pollena-Trocchia dove i sindaci hanno firmato apposite ordinanze a causa dell’allerta meteo e del brusco calo delle temperature. Il sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, ha attivato il Comitato operativo comunale e disposto l’eventuale spargimento di sale sulle strade.

Rispondi