Sponsor by

4

Attacco hacker, ieri sera, alla pagina di Matteo Salvini da parte di Anonymous Italia. Questo il messaggio postato insieme con la foto dell’ormai nota maschera: “We are Anonymous We are legion We do not forgive We do not forget Expect us”. «È un attacco alla democrazia», ha commentato Salvini, mentre i responsabili del team social del segretario leghista si sono messi al lavoro, riuscendo a fatica a ripristinare la pagina anche se in pochi minuti sono stati centinaia i messaggi a supporto di Anonymous postati in rete sul profilo del segretario del Carroccio che, magari da ora, proverà a concentrarsi più sulla politica e meno sull’essere “fenomeno” social. Una veste mediatica quella di Salvini, che oltre ad aver stancato è stata ampiamente criticata già da prima di quest’episodio, in quanto considerata più come un incongruente sproloquio di massimi sistemi piuttosto che un progetto politico reale.

fonte il Messaggero

Sponsor by