Sponsor by

Il battessimo al castello di Windsor, alla presenza della bisnonna Elisabetta II, sembrava l’occasione giusta affinché la piccola Lilibet Diana mettesse finalmente piede nel Regno Unito, terra natale del principe. Invece il Harry e Megan hanno optato per la cerimonia in California, ad opera del vescovo Michael Curry, il prelato che si occupò anche della celebrazione delle nozze. E’ stato il Telegraph a rivelare la notizia, giudicata dai più, senza mezzi termini “l’ennesimo sgarbo della coppia alla monarchia”, aggiunto alla mancata presenza al party del prossimo 19 Ottobre 2021 in onore della compianta madre Lady Diana. Qualora Lilibet fosse realmente battezzata negli States, non sarà considerata in automatico un membro della chiesa anglicana, ma potrà comunque diventarlo in seguito, qualora si trasferisse nel Regno Unito.

Sponsor by