Sponsor by

In vista del big match di domenica 19 ottobre contro il Napoli, Mauro Icardi cerca di portare un po’ di ottimismo in casa Inter: “Con il Cagliari siamo andati un pò in tilt dopo essere rimasti in dieci. Con la Fiorentina abbiamo preso subito due gol incredibili e non abbiamo saputo reagire. Abbiamo analizzato tutto tra noi. Ora non dobbiamo più pensare a quelle partite, ma solo al Napoli. Bisogna vincere e dare continuità alle vittorie. La stagione è appena iniziata e il lavoro paga sempre”.
Nella sua intervista sulla Gazzetta dello Sport, il bomber dell’Inter rimprovera i tifosi: “I veri tifosi non fischiano, se c’è una partita aspettano di vedere come va, poi decidono. Ripeto: non si fischia, si tifa per la propria squadra e il proprio tecnico. Domenica troveremo un ambiente difficile? Sono convinto che la gente ci sosterrà sino al 90°.
“Chi toglierei al Napoli? – conclude Icardi – Hamsik, è fortissimo. Per il rinnovo Non so ancora nulla. Ma ho scelto l’Inter e all’Inter voglio restare”.

Sponsor by