due-emme banner

I no-vax hanno annunciato di voler prendere d’assalto le stazioni e gli aeroporti in concomitanza allo scatto dell’obbligo di Green pass per scuola, bus, treni e aerei a lunga percorrenza.
Stazioni e aeroporti sono presi d’assalto dai manifestanti che hanno annunciato di voler bloccare la circolazione dei treni.
Il ministro Lamorgese: “Non saranno ammesse illegalità”.
Stazioni e aeroporti da questa mattina sono presidiati da tantissimi uomini delle forze dell’ordine.
I no vax si sono dati appuntamento in almeno 53 città e la protesta dovrebbe partire dalle 14:30.
A Milano la protesta andrà in scena alla stazione di Porta Garibaldi, a Roma alla stazione Tiburtina.
“Non verranno tollerati minacce e inviti a commettere reati utilizzando il web”.
Lo assicura la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, che continua: “la più ferma condanna per gli attacchi mossi con toni inaccettabili sulla rete contro esponenti di governo, politici, medici e giornalisti in relazione al green pass e alle misure di contenimento della diffusione del Covid-19”. Episodi che, ricorda, “sono oggetto di indagini da parte della polizia giudiziaria”.