Sponsor by

La storia di EasyJet non ha meravigliato moltissimo ed è orribile vedere come spesso quando si tratta di difendere la propria regione ci si unisca coralmente sui social dove impazza l’indignazione per una descrizione che a parer di tanti non c’appartiene.

Un patriottismo che purtroppo non capita durante le elezioni regionali.

Certo denigrare a far male specie dopo un brutto periodo per tutti non è la cosa più gradita ne tanto meno per questa terra che potrebbe vivere di turismo grazie alle meraviglie naturali che le appartengono e che purtroppo a causa di poteri mafiosi nel corso degli anni non ha mai avuto la forza per il successo ma è sempre stata venduta o svenduta  per scelte politiche sbagliate e che attualmente non hanno portato ancora in alto il nome della CALABRIA per tristi vicende e brutte figure agli occhi di chi ci osserva anche da lontano.

EasyJet chiede scusa e rettifica con un post (forse forzato) e a dir poco troppo smielato e ricco aggettivi sotto alcuni aspetti un po eccessivi che porta a ricordare un po l’atteggiamento di un politico attuale e molto scorretto che vuole accaparrarsi il benvolere di tutti fingendo di amare in maniera del tutto folle questa terra.

La Calabria ricca di arte, cultura e tradizione resta un posto meraviglioso ma spesso le scelte dei calabresi non lo sono per per niente.

Lidiana Iocco

Sponsor by