Sponsor by

IL COSTO SOCIALE DELL’AUTO RISULTA  SEI VOLTE PIÙ ALTO RISPETTO ALLA BICICLETTA

Appena dopo l’acquisto di una autovettura bisogna fare i conti con: assicurazione, tassa di proprietà, riparazioni, carburante, parcheggio, pedaggio, tagliando, revisione  oltre altri e ulteriori costi  che incidono sulla gestione dell’automezzo.

Scienziati danesi, autori di una interessante ricerca, concludono nel loro rapporto finale, che le automobili costano alla collettività ben sei volte più delle biciclette. I parametri presi in esame dal gruppo di ricerca sono diversi: impatto economico dello smog sviluppato, inquinamento acustico, usura del manto stradale. 

In questo confronto la bicicletta ne è uscita vittoriosa!

Il gruppo di ricercatori conclude che le auto siano nettamente più costose  sia per i privati che per la società. Infatti, sommando i costi sociali e privati si evince che un’auto costa 0,50 euro per ogni chilometro percorso, a fronte degli 0,08 euro spesi per percorrere la stessa distanza in bicicletta.

Analizzando i soli costi per la collettività e trascurando la spesa per l’acquisto dei mezzi a carico dei singoli cittadini, La bicicletta chiude il bilancio con il segno più. Per ogni chilometro percorso, il guadagno per la collettività è di ben 0,16 euro. L’auto, invece, incide con un costo di 0,15 euro per ogni chilometro percorso. Questi dati fanno decisamente riflettere e dovrebbero spingere le amministrazioni locali e i governi a investire con maggiore intensità e in modo maggiore nella mobilità sostenibile, realizzando nuove piste ciclabili, spingendo i cittadini a lasciare sempre di più l’automobile in garage.

Oltre al risparmio di notevoli risorse economiche, utilizzare la bici piuttosto che l’auto aiuta a migliorare la qualità dell’aria nelle città e sopratutto la salute dei cittadini.

Sponsor by