due-emme banner

Elon Musk afferma che è la prima persona al mondo a presentare il saturday night live, o almeno la prima persona ad ammettere questa sindrome. Saturday night live è il celebre programma comico americano.
“Quando parlo spesso devo aggiungere ‘dico sul serio’ alla fine di una frase, perché ho una scarsa variazione nell’intonazione della voce e stanotte molte volte non incrocerò lo sguardo con i membri del cast. So che dico o posto cose strane, ma è così che funziona il mio cervello. A chiunque abbia offeso, voglio solo dire che ho reinventato le auto elettriche e manderò le persone su Marte in un razzo. Pensavate pure che sarei stato un tipo normale e rilassato?”.
Nel suo monologo introduttivo l’imprenditore tecnologico co-fondatore di Tesla e SpaceX, ha cercato di dare una spiegazione ai suoi comportamenti strani. Tra le persone più famose affette dalla sindrome di Asperger ricordiamo Greta Thunberg, Steve Jobs, Mark Zuckerberg, Tim Burton, Wolfgang Amadeus Mozart, Bob Dylan, Steve Jobs, Alfred Hitchcock, Albert Einstein, Vincent Van Gogh e moltissimi altri.

MA COS’è LA SINDROME DI ASPERGER?
E’ un disturbo pervasivo dello sviluppo non compora ritardi nell’acquisizione delle capacità linguistiche né disabilità intellettive, ed è considerato un disturbo dello spettro autistico «ad alto funzionamento».
Insomma è una forma lieve di autismo.