Sponsor by

Stamane poco prima delle 10, un impianto della Bayer a Leverkusen è esploso. Dallo stabilimento chimico un’imponente colonna di fumo visibile da diversi chilometri. Sembrerebbe ci siano stati 16 feriti, di cui quattro gravissimi, e una vittima, ma è un bilancio provvisorio. Mancano all’appello ancora 4 persone. A fare chiarezza la società Currenta che gestisce l’impianto, sentita da  “Spiegel Online”. «Dobbiamo purtroppo annunciare che abbiamo un morto», ha detto il capo del dipartimento. La protezione civile ha invitato i residenti a non aprire le finestre e a non uscire, classificando l’evento come «altamente pericoloso». A riferirlo l’agenzia di stampa tedesca Dpa. Un tratto dell’autostrada A1 è stata chiusa al traffico e varie unità dei vigili del fuoco sono al lavoro per riportare la sicurezza nell’area interessata. Sul posto anche furgoni che accerteranno il livello di inquinamento. 

Sponsor by