due-emme banner

Chiara Ferragni e Fedez, come ben sappiamo, sono tra le coppie più social del momento e condividono sul web molti momenti della propria vita privata. Dopo la nascita del loro primogenito, Leone, i due non si sono sottratti a scatti e post, condividendo con i propri followers questo momento di grande gioia. Tanti haters, però, non hanno visto questo gesto di buon occhio e hanno criticato la scelta dei neogenitori di esporre il piccolo Leone.

Quindi, Fedez ha risposto alle critiche tramite numerose Instagram storiesin cui spiega la posizione sua e di Chiara sull’argomento. Il rapper ha dichiarato: “I criteri per valutare la capacità di fare i genitori non dovrebbero basarsi sulle foto social”. E ancora: “Stiamo condividendo il momento più bello della nostra vita, come farebbe qualsiasi famiglia figlia della nostra generazione“.
Il cantante si sfoga e precisa: “Non siamo la prima coppia a pubblicare le foto del figlioappena nato, né tra le persone comuni né tra quelle conosciute. Poi se si vuole trovare del marcio per forza, lo si trova in tutto. Non è la foto pubblicata sui social che espone nostro figlio al pubblico, lui lo sarà comunque“.

Infine, Fedez sferra un attacco (forse diretto a qualche suo collega): “Ci sono personaggi pubblici che da tre anni a questa parte condividono senza alcun ritegno la loro vita privata in cui fanno uso di quelle che sono le nuove droghe farmaceutiche che vendono qui in America… quindi fatemi capire: il messaggio di pubblicare la foto di nostro figlio è sbagliatissima, invece pubblicare le foto della codeina mischiata con succo di frutta da quelli che dovrebbero essere esempi per i vostri figli, cosa sono?