Sponsor by

Oggi è festa del papà, molti uomini cercano parità anche in famiglia, districandosi fra smart working, DAD e ls cura dei figli. Oggi prima di tutto è la loro festa. In Italia, purtroppo non ci sono le pari opportunità, e questo è un dato di fatto. Nella stragrande maggioranza dei casi sono le donne costrette a rimanere a casa e occuparsi dei figli che non possono essere lasciati soli. Le donne sono costrette a ridurre gli orari di lavoro e di conseguenza lo stipendio. Nel 2020 a causa della pandemia le persone che hanno perso il lavoro sono 101.000 e 99.000 sono donne. Ma nonostante ciò molti uomini cercano di opporsi a tutto ciò provando a sostenere le donne nell’ottenere pari diritti, che vivono il ruolo cercando parità anche in famiglia, oltre che a lavoro, uomini che si prendono cura dei figli ed oggi più che mai è la loro festa. Che poi questa modalità di lavoro la chiamano smart working ma di smart nel mezzo di una pandemia c’è davvero poco. Perché mentre cerchi di lavorare, scrivere e parlare chiaramente in una call fondamentale, devi preparare da mangiare, pulire casa, e seguire i bambini in DAD. Ogni giorno mamme e papà compiono salti mortali per riuscire ad arrivare a fine giornata senza aver dimenticato niente e nessuno. Nella festa del papà è bene ringraziare questi papà che fanno di tutto per sostenere le mamme e prendersi cura dei figli. Oggi è il loro giorno più che mai.

Sponsor by