Sponsor by

Ancora una volta un Napoli deludente con una brutta sconfitta. E Gattuso è lontano rispetto agli obiettivi che ormai continua a perdere di vista insieme alla sua squadra. Una perdita che ha messo il Napoli a dura prova già nei primi 20′ di gioco subendo due gol dal Granada senza alcuna reazione. Problemi di personalità che il Napoli porta dall’inizio del campionato e incapacità di rialzarsi e reagire quando il gioco si fa duro.
Gattuso anticipa la rimonta con il Granada la prossima settimana e dichiara: “Per rimontare nella partita di ritorno dobbiamo essere più precisi, da rivedere l’approccio e i primi 20′ ma per come siamo messi meritavamo di più. Bisogna recuperare energie e giocatori, dove si va se siamo 10 giocatori contati? (…) Loro cercavano di attaccarci a sinistra e abbiamo pagato a caro prezzo alcune coperture non buone. Osimhen? Novantatré giorni senza giocare non sono pochi e non è ancora al meglio, deve trovare brillantezza per esprimere il suo gioco”;
difficoltà oggettive, quindi, secondo le dichiarazioni, che si sono abbattute sul Napoli, ma bisogna combattere per non essere “out” dalla coppa e dal campionato.

Sponsor by