due-emme banner

Papa Francesco ieri all’Angelus ha chiesto a tutti digiuno e preghiera. La cronaca di Gaetano Mineo per il Tempo.

«All’Angelus, papa Francesco lancia un appello alla preghiera perché «dialogo e solidarietà portino a stabilire una convivenza fraterna e una speranza per il futuro» dell’Afghanistan. (…) «Seguo con grande preoccupazione la situazione in Afghanistan, e partecipo alla sofferenza di quanti piangono per le persone che hanno perso la vita negli attacchi di giovedì scorso e di coloro che cercano aiuto e protezione», prosegue il Papa. Per il pontefice, «in momenti storici come questo non possiamo rimanere indifferenti; come cristiani, questa situazione ci impegna e per questo rivolgo un appello a tutti ad intensificare la preghiera e a praticare il digiuno. Questo è il momento di farlo, chiedendo al Signore misericordia e perdono», conclude Francesco».