Sponsor by

Al via oggi a Mantova la 14° edizione di “Incontri del Cinema d’Essai” in programma fino a giovedì 9 ottobre. Paolo e Vittorio Taviani, Riccardo Scamarcio, Barbora Bobulova, Peter Greenaway, i Manetti Bros e Sydney Sibilia questi alcuni degli artisti che riceveranno il Premio FICE per un anno di cinema d’essai. La premiazione si svolgerà la sera di mercoledì al Teatro Bibiena. Paolo e Vittorio Taviani che presenteranno agli Incontri le prime scene del loro ultimo film “Maraviglioso Boccaccio”, riceveranno il premio alla carriera “come autori imprescindibili per il cinema italiano”, mentre Peter Greenaway, che a Mantova parteciperà all’anteprima del suo film “Goltzius & the Pelican Company”, sarà premiato come regista europeo. Registi dell’anno Marco e Antonio Manetti con il loro film “Song ‘e Napule”. Regista esordiente dell’anno Sydney Sibilia con “Smetto quando voglio”. Ad essere premiata come attrice dell’anno Barbora Bobulova, mentre attore dell’anno è Riccardo Scamarcio. Tra gli altri premiati, gli sceneggiatori Francesco Bruni (Il capitale umano di Paolo Virzì, Noi 4 di cui è anche regista), e Francesco Piccolo (Il capitale umano). Premio alla carriera al compositore Franco Piersanti. Nel corso della serata saranno consegnati anche i premi del pubblico. I vincitori di quest’anno sono ‘Il capitale umano’ di Paolo Virzi’, votato come miglior film italiano, “12 anni schiavo” di Steve McQueen, miglior film straniero, “E fu sera e fu mattina” di Emanuele Caruso, miglior film indipendente.

Sponsor by