Sponsor by

FIRENZE, 02 set. 2021.  Dopo la vittoria agli Europei, per l’Italia di Mancini, quella di ieri sera, e’ stata una partita in cui non c’e’ stata l’occasione di concretizzare i gol. Contro la Bulgaria finisce solo 1-1 in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali in Quatar 2022. Nel primo tempo L’Italia ha iniziato bene e ha trovato la rete con Chiesa al 16’. Poi al 39’, alla prima vera occasione della Bulgaria, il pareggio di Iliev. Pericolosi Immobile al 36′ e Insigne nel finale di tempo. Nel secondo tempo, tante le occasioni, ma il risultato non cambia. Gli Azzurri, campioni d’Europa, raggiungono comunque il 35esimo risultato utile di fila, ma c’è un po’ di sconforto per un risultato deludente. Sicuramente e’ mancata quella tattica e quella lucidità che avrebbe portato ad un risultato migliore.
Ci è mancato di essere un po’ più precisi in zona gol. Siamo stati un po’ imprecisi, è una di quelle partite dove anche se giochi ancora 30 minuti non segni. Loro hanno fatto la loro partita”, ha detto il ct azzurro Roberto Mancini. “Stiamo bene, ci è mancata solo un po’ di precisione. Se avessimo vinto sarebbe stato meglio, domenica sarà una partita importante, dobbiamo vincere”, ha poi aggiunto. La partita di ieri era la prima delle tre gare valide per le qualificazioni ai mondiali: le prossime domenica contro la Svizzera e mercoledì con la Lituania.

ITALIA-BULGARIA 1-1 
Italia (4-3-3): Donnarumma, Florenzi (18′ st Toloi) Bonucci, Acerbi, Emerson (46′ st Pellegrini), Barella (18′ st Cristante), Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile (29′ st Raspadori), Insigne (29′ st Berardi). (1 Sirigu, 12 Gollini, 3 Chiellini, 23 Bastoni, 4 Biraghi, 22 Castrovilli, 20 Bernardeschi). All. Mancini.
Bulgaria (4-4-2): Georgiev, A. Hristov, P. Hristov, Antov, Nedyalkov, Kostadinov, Yankov (12′ st Chochev), Vitanov (30′ st Malinov), Despodov (30′ st Kirilov), Yomov (1′ st Delev), A. Iiev (24′ st Krastev). (1 Naumov, 13 Mihaylov, 2 Turitsov, 15 Bozhikov, 20 D.Iliev, 21 Velkovski, 22 I.Iliev. All. Petrov.

 

Sponsor by