Sponsor by

All’inizio dell’anno, la Francia ha assunto la presidenza di turno del Parlamento europeo.
Durante un dibattito plenario, questa settimana, l’eurodeputato croato Mislav Kolakušić non le ha mandate di certo a dire al presidente francese Emmanuel Macron.
Quest’ultimo ha affermato di essere orgoglioso dei valori europei, che, tra le altre cose, hanno portato all’abolizione della pena di morte in tutta l’UE. 
Kolakušić
, che è membro del Parlamento europeo per la Croazia dal luglio 2019 ed in precedenza ha prestato servizio come giudice presso il tribunale commerciale di Zagabria, ha infatti fortemente accusato il presidente francese Emmanuel Macron di “aver ucciso i suoi cittadini per mezzo delle vaccinazioni obbligatorie”.
Senza mezze misure ha così affrontato il Presidente francese, Emmanuel Macron:

Onorevole Presidente e colleghi, cari cittadini dell’Unione Europea.

Presidente Macron, considerando le numerose restrizioni ai diritti e alle libertà dei cittadini in Francia durante la pandemia, le chiedo solo una cosa: mentre presiede l’UE, perché sta facendo l’esatto contrario di quello che auspica per la Francia ?

D’altra parte, oggi lei ha affermato di essere orgoglioso del fatto che non ci sia la pena di morte in EuropaDecine di migliaia di cittadini sono morti a causa degli effetti collaterali del vaccino. I vaccini obbligatori rappresentano una pena di morte e un’esecuzione per molti cittadini. Deve rimanere una scelta libera per ogni cittadino!

L’omicidio è un omicidio, chi di voi non lo sa e non si è informato, dia un’occhiata ai dati ufficiali dell’Organizzazione Europea della Sanità (EMA).

Grazie.”

Dati ufficiali EMA. Fonte: https://healthimpactnews.com/2022/37927-deaths-and-3392632-injuries-following-covid-shots-in-european-database-as-young-people-continue-to-die/

 

 

Sponsor by