Sponsor by

Sembrava una di quelle coppie che il tempo avrebbe continuato a rafforzare, ma non è stato così per Michelle Hunziker e suo marito Tommaso Trussardi. Dieci anni insieme, con due figlie al seguito, Sole e Celeste, anche il loro amore è arrivato al capolinea. Dopo l’annuncio sulla loro sofferta separazione arriva lo sfogo di Tomaso nei confronti di Eros Ramazzotti, ex marito della bella showgirl svizzera, con il quale ha avuto la figlia Aurora.
In una recente intervista a “Il Corriere della Sera”, Tomaso ha attaccato il cantante per essere intervenuto qualche giorno fa proprio sulla loro recente rottura. Eros ha infatti dichiarato di aver consigliato a Michelle di “affidarsi al suo istruttore di arti marziali per scaricare tensioni ed energie negative” dopo la rottura con il marito. Tomaso ha accusato il cantante di aver mancato di rispetto a tutta la famiglia in passato con una battuta fatta in televisione. “È il papà di Aurora e ha per questo un ruolo molto importante. So bene che c’è sempre stata una parte di fan che ha sperato nella sua riconciliazione con Michelle, un po’ genere Al Bano e Romina. Oggi so che dice di voler aiutarla a superare le negatività, ma forse avrebbe dovuto esserci in altri momenti. Meglio che ognuno stia al suo posto: già in passato ha mancato di rispetto a tutta la famiglia quando, durante una intervista con Pio e Amedeo, alla domanda sul perché Michelle fosse sempre sorridente ha risposto: ‘A letto con me non rideva’”.
Infine Trussardi ha voluto sottolineare che la crisi con Michelle non è nata nel periodo del lockdown: “Non è vero che la crisi matrimoniale è iniziata con la convivenza forzata: io e Michelle eravamo abituati a stare insieme quotidianamente, non eravamo una coppia da weekend”.
Tomaso Trussardi ha ammesso di non essere del tutto felice della fine della sua relazione con la bella Michelle che adesso ha solo una priorità: “Tutelare la famiglia e soprattutto le nostre figlie Sole e Celeste, che meritano di avere due genitori che stanno bene insieme”.

 

 

Sponsor by