Sponsor by
imagesLecco – Nella zona del Bione, a sud di un centro sportivo, si sarebbero verificate in questi giorni spedizioni a sfondo razzista presso il campo profughi, dove erano state montate delle tende per decine di migranti. Quest’atto vandalico di crudeltà gratuita è stato compiuto da persone che, di passaggio in auto, hanno pronunciato insulti razzisti ed in più di un’occasione, hanno lanciato delle bottiglie riempite con urina.
Lo riporta la Repubblica, quando al campo del Bione sono arrivati, nelle ultime ore, i primi cinque container di accoglienza acquistati dalla fondazione “Arca” grazie al capitale messo a disposizione dal ministero per i richiedenti asilo.
Nel frattempo, sempre nel Lecchese, gli scout hanno messo a disposizione dei profughi delle stanze ai Piani Resinelli in un loro edificio, dove sono state accolte finora 36 persone, in modo che la struttura possa essere utilizzata gratuitamente per tenere dei corsi d’italiano e svolgere altre attività utili a favorire l’integrazione dei profughi.
Giuseppe Martino
Sponsor by