Sponsor by

Camilla Canepa, la 18enne della provincia di Genova, non ce l’ha fatta nonostante l’intervento chirurgico per la rimozione del trombo e per ridurre la pressione intracranica. La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi. Il vaccino le era stato somministrato il 25 Maggio, La ragazza, giovedì 3 Giugno, era arrivata in pronto soccorso accusando un forte mal di testa e fotofobia, ed era stata sottoposta a tac cerebrale ed esami neurologici, risultati entrambi negativi. Dimessa, due giorni dopo ritorna con un deficit motorio, . A quel punto, la tac aveva evidenziato un’emorragia da trombosi del seno cavernoso ed era stata trasferita in neurochirurgia. Domenica era stata sottoposta ad un doppio intervento per rimuovere il trombo e ridurre la pressione intracranica ma, alla fine, non c’è stato nulla da fare. Dopo altri due giorni di lotta, sempre in coma, è deceduta.

Oggi, alla notizia della sua scomparsa, tutta Sestri Levante, il paese di provenienza della ragazza,  si è fermata stringendosi in un silenzioso rispetto attorno alla famiglia. Sono state cancellate anche tutte le iniziative legate alla prima giornata del festival Andersen di Sestri. Adesso si indaga per omicidio colposo e in via cautelativa è stato disposto di sospendere la somministrazione del lotto ABX1506 del vaccino AstraZeneca. 

Sponsor by