Sponsor by

Sostenere  ogni giorno  ritmi frenetici nella   preparazione  dei piatti.   Senza badare     a   turni    di    notte e   festivi, ovviamente mantenendo alta l’offerta di qualità. Sono alcune delle più  stressanti condizioni di lavoro degli chef italiani. Per  la     prima volta il   mondo        della ristorazione,   insieme  a   quello medico, dedica attenzione  ai livelli di stress che vivono    titolari    e    dipendenti     delle strutture.  Così     l’Associazione   italiana “Ambasciatori   del    gusto”  annuncia  di aver siglato con  l’Ordine degli   Psicologi del Lazio un protocollo d’intesa. Nel 2020 prenderà il via un percorso di ricerca sui livelli di stress da lavoro nell’ambito della ristorazione. Questo per attivare un servizio di consulenza per gli associati.

Sponsor by