Sponsor by

L’avvocato di Piera Maggio conferma che Olesya Rostova non è Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel nulla da Mazara Del Vallo il primo settembre del 2004.
Il legale della mamma di Denise, Piera Maggio, ha manifestato sgomento per come questa storia è stata gestita dalla televisione russa.
Questa storia arriva dalla Russia, e ha tenuto tutta l’Italia con il fiato sospeso.
La vicenda secondo l’avvocato Frazzitta ha assunto contorni grotteschi, trasformandosi in una specie di thriller a puntate con lo scopo di cavalcare un caso fortemente sentito dall’opinione pubblica italiana.
Per evitare che il caso diventasse ancora più mediatico l’avvocato di Piera Maggio ha accettato di partecipare in collegamento alla registrazione di Let Me Talk ieri 6 aprile, una puntata che ha confermato che Olesya non è Denise.
Questa conferma si spera che farà terminare le speculazioni su questa dolorosa vicenda.

L’avvocato durante la registrazione della puntata non è riuscito a trattenersi dal manifestare il proprio sgomento e ha dato voce di come questa storia sia stata gestita male dalla televisione Russa, come se fosse un reality show. Ha ribadito inoltre che l’Italia non avrebbe gestito la situazione in questo modo.
A ricostruire la vicenda sarà stasera CHI L’HA VISTO in onda su Rai3.

Sponsor by