Sponsor by

aggredisce-la-moglieUn momento di stizza, un attimo in cui deve aver perso del tutto la lucidità ed è finita in tragedia.
Quando sono arrivati nell’abitazione, i carabinieri non hanno trovato il sospettato che, nel frattempo, vagava tra le vie del comune di Pagani. Non è ancora chiaro il movente che ha scatenato il raptus omicida ma pare trattarsi di futili motivi. L’uomo, 52enne, era già in cura al Cim, il Centro di igiene mentale. Durante una lite particolarmente accesa con la madre 85enne – Anna De Martino –  avrebbe smontato un piede del letto ed avrebbe poi colpito la donna anche se le esatte dinamiche pare siano ancora da chiarire.
La donna, che viveva proprio con l’omicida, aveva anche altri due figli che vivono per conto proprio. Come segnalato dal Mattino, durante l’interrogatorio, tuttora in corso, il soggetto sembrerebbe aver ammesso le sue responsabilità ma non aver ben presente quali siano le reali conseguenze del suo gesto; in precedenza era stato ricoverato in case di cura ma non erano stati segnalati episodi di violenza.
L’uomo, dopo aver commesso il fatto, è andato a casa della sorella e le ha detto di aver litigato con lei. La donna, allora, preoccupata, ha allertato i sanitari del 118 che, una volta giunti sul posto, hanno immediatamente contattato i carabinieri.

Giuseppe Martino

Sponsor by