Sponsor by

Nella notte tra venerdi e sabato un ragazzo nel centro direzionale di Napoli è stato aggredito e accoltellato perchè si prostituiva.

L’Arcigay denuncia la vicenda e sottolinea una probabile visione omofobica degli aggressori.

Un branco di teppisti in sella ai loro scooter che si sono scagliati contro l’uomo prima accerchiandolo, malmenandolo e infine accoltellandolo.

Fortunatamente il ragazzo non rischia la vita, ma l’Arcigay di Napoli invita le istituzioni ad una riflessione sull’accaduto per la sicurezza di tutti i cittadini sopratutto spazi della città che si trovano ad essere terre di nessuno.

Lidiana Iocco

Sponsor by