Sponsor by

Serie A: decisioni del  giudice sportivo due giornate di stop a Gabbiadini.

Il punto di Armando Paulillo

Ultim’ora: sono appena giunte le decisioni del giudice sportivo in merito ai referti arbitrali relativi alle gare dell’ ultimo turno di Serie A, disputatosi tra sabato e domenica. Riguardo alla gara tra Crotone e Napoli nella quale il signor Mazzoleni ha espulso l’attaccante azzurro Manolo Gabbiadini  per fallo di reazione, il giudice sportivo ha inflitto al giocatore bergamasco due turni di stop con la motivazione di grave condotta antisportiva.

Alla luce di questa sentenza Gabbiadini  sarà costretto a saltare il match del turno infrasettimanale di Serie A, di mercoledì con l’Empoli al San Paolo ed il big match di sabato prossimo allo Juventus Stadium, contro i bianconeri di Allegri.

La decisione del giudice sportivo appare ingiusta, troppe due giornate di squalifica per un fallo istintivo di reazione, se si pensa che il difensore del Crotone è entrato sull’attaccante azzurro in modo violento e pericoloso senza neanche essere punito dall’arbitro nello stesso modo di Gabbiadini. 

Se il giocatore del Napoli ha mostrato una condotta antisportiva come vogliamo definirla quella di Ferrari? Comunque questa sentenza era nell’aria già da stamattina, per cui nessuna meraviglia.

Ora staremo a vedere se la SSCN presenterà ricorso avverso la sanzione di due giornate di squalifica, nel tentativo di ottenere una riduzione di una giornata, in modo tale da poter disporre dell’attaccante bergamasco nell’importantissima sfida di sabato con la Juventus, match clou dell’undicesimo turno di Serie A. 

Sponsor by