Sponsor by

Serie A: Il Napoli contro l’Empoli cerca conferme.

Il punto di Armando Paulillo

Gli azzurri scendono in campo, a tre giorni dal match vittorioso di Crotone, questa sera al San Paolo, per disputare il turno infrasettimanale della decima giornata di Serie A.  

Il Napoli affronta l’Empoli cercando conferme; gli uomini di Sarri tentano di bissare il successo di domenica, per dare continuità al loro cammino in campionato.  Ahimè, a Fuorigrotta il match con i toscani non avrà il seguito di pubblico delle grandi occasioni. Previsti infatti soltanto 15.000 spettatori che rappresentano il record stagionale negativo, dopo quello registrato in occasione della gara interna col Chievo della sesta giornata di Serie A, quando a Fuorigrotta si contarono 19.000 presenze.

Ma veniamo alla gara di questa sera. Sarri medita altre novità, rispetto a domenica scorsa,  infatti potremmo vedere in campo dal primo minuto Giaccherini, in luogo di Callejon che appare stanco, avendo tirato, come si suol dire la carretta,  da inizio stagione senza fermarsi mai. A centrocampo Diawara che si è disimpegnato molto bene a Crotone potrebbe essere riconfermato  al posto dell’affaticato Jorginho. Allan e forse Zielinsky a completare il trio della mediana. In tal caso Hamsik si accomoderebbe in panca.

In avanti, fuori Gabbiadini per squalifica,  il tridente potrebbe essere composto da Insigne punta centrale con Giaccherini, o Callejon a destra e  Mertens a sinistra. Infine in difesa dovrebbe riprendersi il posto da titolare l’ algerino Ghoulam, per il resto tutto come a Crotone.

Questa decima giornata di Serie A si è aperta ieri col cosiddetto botto, infatti il Milan è stato battuto a sorpresa dal Genoa per 3 a 0 al Ferraris. La sconfitta dei rossoneri è stata un’ autentica manna dal cielo per gli uomini di Sarri che in caso di successo contro l’Empoli scavalcherebbero il Milan in classifica.

Sponsor by