Sponsor by

Il razzo Starship di Elon Musk si è schiantato all’atterraggio dopo un breve volo a 12,5 chilometri d’altezza. Il veicolo senza equipaggio, nome in codice SN8, era stato lanciato dalla base di Boca Chica, in Texas. E’ stato il primo volo suborbitale ad alta quota di questo prototipo a grandezza naturale, di acciaio inossidabile: si è sollevato sul Golfo del Messico, poi si è girato come pianificato ed è tornato indietro verso la parte più a sudest del Texas, vicino al confine messicano, dove si è schiantato mentre provava ad atterrare in verticale. Il volo è durato poco più di sei minuti e 40 secondi. –

Nonostante lo schianto finale, Musk, che poco prima del decollo aveva smorzato gli entusiasmi sul rischio di malfunzionamenti, si è detto comunque soddisfatto dell’esperimento.  “Abbiamo acquisito tutti i dati di cui avevamo bisogno”, ha scritto su Twitter l’imprenditore aggiungendo: “Marte, stiamo arrivando!!”. Una volta perfezionato Starship porterà cose e persone in orbita e, nei piani di Musk, arriverà sulla Luna e sul pianeta rosso.

Sponsor by