Sponsor by

Stamane intorno alle 11 un uomo avrebbe sparato diversi colpi di arma da fuoco contro due bambini e un anziano. Non sono ben chiari i motivi, ma l’uomo avrebbe dei problemi psichici. La sparatoria è avvenuta in un parco, vicino Roma. L’aggressore dopo aver ucciso i tre, si sarebbe barricato dentro un’abitazione. Attualmente le forze dell’ordine, insieme ad un negoziatore e esperto e alla madre dell’uomo, stanno cercando di convincerlo ad uscire dall’abitazione e costituirsi. “Pare che il tutto sia nato da una futile lite“, ha detto all’Ansa il sindaco di Ardea Mario Savarese intervenuto sul posto spiegando che “tutte le persone coinvolte sono residenti del consorzio, compresa la persona che ha sparato. Ho fornito tutte le indicazioni necessarie ai carabinieri, spero che venga preso al più presto”. Al momento non risulta alcun legame tra le tre vittime e l’omicida. I due bambini erano fratelli.

Sponsor by