Sponsor by

Il funerale è l’evento tragico per antonomasia, ma come spesso accade si differenzia anche questo nel mondo. In Cina si festeggia in un modo che oserei dire insolito, invitando alla cerimonia delle ballerine di strip tease. Non è uno scherzo ma un antica usanza nelle regioni Jiangsu e Hebei, zone rurali lontane anni luce dallo sforzo e dalla ricchezza delle metropoli moderne. Le ragazze ballano per attirare più persone possibili al rito funebre. La credenza vuole che più invitati partecipano più onore riceve il morto e donare fortuna al morto nel suo ultimo viaggio. Lo spettacolo costa 320 dollari. Il governo cinese considera la tradizione disdicevole e cerca in tutti i modi di debellarla. Il problema che in questi paesi di campagna gli eventi a cui assistere sono pochi e pure la morte di una persona rappresenta uno ”spettacolo”. In Italia a rimanere in mutande sono i familiari del defunto quando pagano l’agenzia funebre.

Ciro Florio

Una scena di un funerale cinese
Una scena di un funerale cinese
Sponsor by