Sponsor by

Striscia la Notizia è finita  nel mirino della critica per un servizio che andava ad attaccare il professor Ascierto. Subito sui social si è diffusa l’indignazione e lo stupore per un servizio così di pessimo gusto. (Se vuoi il video clicca qui). Evidentemente il servizio non è passato inosservato neanche dal dottore ascierto e dalla stessa direzione dell’ Istitut0 di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Fondazione Pascale da cui è partita la querela: “La Direzione Generale dell’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale e il prof. Paolo Ascierto hanno dato mandato all’avv. prof. Andrea R. Castaldo per sporgere querela per diffamazione aggravata nei confronti del conduttore della trasmissione, di quanti hanno curato il servizio e del Direttore Responsabile”.

Ricordiamo che l’oggetto della discussione era riferita sempre al confronto nella puntata di Carta Bianca avuto tra Massimo Galli, direttore del reparto malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano,  ed il dottor Paolo Ascierto, direttore della Struttura Complessa Melanoma e Terapie Innovative dell’istituto dei tumori Pascale di Napoli, in cui si ironizzava su chi fosse stato il primo in Italia a sperimentare il tocilizumbab su 11 pazienti del Cotugno.  (LEGGI QUI)

Sponsor by