Sponsor by

“Con la situazione pandemica che comincia ad assumere caratteri di drammaticità, soprattutto nel nostro territorio, e con l’ipotesi di un nuovo lockdown generalizzato, che sembra diventare sempre più concreta, si pone il problema per professionisti e lavoratori autonomi di come affrontare questa nuova fase emergenziale”.

“Un aiuto in questo senso potrebbe arrivare dal disegno di legge n° 1474, recante “Disposizioni per la sospensione della decorrenza di termini relativi ad adempimenti a carico del libero professionista in caso di malattia o di infortunio”.

A parlare è Antonio Carboni, presidente di Anc Napoli Nord, (nella foto in alto), attualmente candidato presidente della Lista Facciamo Ordine per il rinnovo del Consiglio dell’Odcec di Napoli Nord.

Il DDL, infatti, affronta seriamente il problema di tutelare i commercialisti ed i lavoratori autonomi in qualunque caso di malattia o infortunio, ivi compreso, dunque, il rischio di infezione da Covid-19.

Si tratta di una delle battaglie storiche dell’Associazione Nazionale Commercialisti, che è finalmente riuscita ad approdare in Senato.

Ora, incardinata la discussione e audito il presidente nazionale Marco Cuchel (nella foto in basso), la speranza è che «si arrivi alla conversione in legge entro breve tempo”.

“C’è da esprimere apprezzamento e soddisfazione rispetto a questa notizia, perché con grande fatica siamo arrivati alla discussione in Aula di un importante atto legislativo che invoca nuove e legittime forme di tutela del lavoro non solo per i professionisti, ma più in generale per tutto il popolo delle partite Iva”.

“Infatti, il testo prevede la sospensione della decorrenza dei termini relativi agli adempimenti a carico delle partite iva.

Il DDL n° 1474, se approvato, garantirà ai professionisti, ai piccoli imprenditori e ai soci di società di persone «il diritto alla sospensione degli adempimenti qualora si ammalino, si infortunino gravemente o contraggano il virus.

Si tratta in questo senso di una doppia forma di tutela: da un lato si tutelano gli imprenditori e i professionisti, dall’altro si tutelano i clienti per evitare sanzioni a causa del mancato pagamento, nei termini, di determinati oneri. Ora l’iter di questo importante documento speriamo venga difeso e promosso da tutte le parti politiche”.

Sponsor by